Immagine

nov 2015

Aska news – La figura dell ‘Addetto Scientifico punto di riferimento sia per il dialogo interistituzionale sia per la comunità scientifica italiana attiva in loco. Se ne è discusso al Mae, presso il palazzo della Farnesina, dove sono stati chiamati a raccolta dall’Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica della Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese, i 25 addetti scientifici dislocati presso le  Sedi diplomatiche italiane. Una funzione fondamentale, chiamata ad azioni diverse a seconda della nazione dove opera, ma sempre più connessa al lavoro delle altre istituzioni italiane.

Leave a Reply

  • (will not be published)