Schermata 2019-12-03 alle 17.47.28

dic 2019

(Rai Gr1) Negli ultimi tre anni oltre il 20% delle aziende ha investito nelle nuove tecnologie per migliorare le produzioni ma anche per assicurare un minor impatto sull’ambiente grazie al ruolo dell’Università e della ricerca in agricoltura e alla partecipazione del Consiglio nazionale delle ricerche.  Secondo il presidente Cnr Massimo Inguscio il supporto della ricerca è multidisciplinare: “Vogliamo contribuire a produrre cibo sicuro anche in luoghi dove è difficile produrlo e nel rispetto dell’ambiente”.

 

Leave a Reply

  • (will not be published)