alzheimer

nov 2013

“Memoria in dissolvenza, L’Alzheimer dal microscopio al grande schermo”, questo il titolo dell’evento svoltosi nell’Aula Marconi del Cnr.

Le stime parlano di 35 milioni di persone in tutto il mondo affette da demenza, di cui un milione solo in Italia. Si tratta di cifre destinate a crescere, con l’aumentare della vita media.
Una patologia che va a compromettere le funzioni cognitive, con ricadute sulla personalità e sulla vita di relazione del malato.
Nel corso dell’evento è stato proiettato il cortometraggio “Il sorriso di Candida”, scritto dalla giornalista dell’Ufficio Stampa del Cnr Rita Bugliosi e dal regista Angelo Caruso. Una storia vera, filtrata dal linguaggio poetico delle immagini. Il corto presenta due momenti della vita di una donna, prima e dopo l’insorgere della malattia.
ll film è patrocinato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’Associazione Italiana Malattia di Alzheimer.

Leave a Reply

  • (will not be published)