Immagine

lug 2015

L’Istituto di acustica e sensoristica “Orso Mario Corbino” del Cnr (Idasc-Cnr) di Roma ha sviluppato il prototipo di un dispositivo per test audiometrico completo, preciso, non invasivo e di facile esecuzione. L’apparecchiatura per l’indagine clinica audiometrica determina lo stato funzionale dell’orecchio per la diagnosi di patologie, informazione utile per le applicazioni di autodiagnostica/telemedicina.

“Il brevetto è particolarmente innovativo perché permette di misurare la quantità di energia che viene assorbita dal sistema timpanico ossiculare, che quindi viene inviata all’orecchio interno”, spiega Domenico Stanzial, ricercatore Idasc-Cnr.

La metodica strumentale viene eseguita a valori di pressione atmosferica normali, semplificando l’esecuzione dei test audiometrici, fino a consentire l’autodiagnostica. Il dispositivo utilizza tecnologie Cmos-compatibile; perfezionato, potrà essere configurato per dialogare con i più comuni sistemi operativi utilizzati da smartphone, tablet e personal computer.

Cnr Dipartimento ingegneria, Ict e tecnologie per l’energia e trasporti (Diitet) – Brevetto: Apparecchiatura per l’indagine clinica audiometrica

 

 

Leave a Reply

  • (will not be published)