Cattura

ott 2017

(Il Fatto Quotidiano) – E’ stato presentato a Roma il libro ‘Effetto serra, effetto guerra’, edito da Chiare Lettere, sul tema delle migrazioni e del clima. Nel video de Il Fatto Quotidiano intervengono i due autori, il climatologo dell’Iia-Cnr, Antonello Pasini e il diplomatico Grammenos Mastrojeni. Secondo i due esperti, entrambi gli aspetti – clima e migrazioni – sono fortemente connessi nel determinare gli spostamenti delle popolazioni. Si veda, per esempio, la desertificazione del Sahel, o il lungo periodo di siccità “che ha determinato lo spostamento di 1 milione e mezzo di persone dalle campagne alle città” nella crisi siriana, come sottolinea Mastrojeni.

“La scienza del clima – spiega Pasini – ha scoperto che la natura non è inerte, ma ha una sua dinamica che si intreccia con quello che facciamo noi”.

Il libro offre una prospettiva inedita sul problema dell’immigrazione e dei conflitti, e propone un’analisi che traccia il modo per intervenire in maniera efficace sui temi presi in considerazione, prima che il cambiamento climatico, già in atto, possa giungere a conseguenze irreversibili.

Leave a Reply

  • (will not be published)