Schermata 2019-01-18 alle 17.12.37

feb 2019

In occasione dei 95 anni dalla sua fondazione, Il Consiglio nazionale delle ricerche ha prodotto il video ‘Cnr 95 anni di futuro’, proiettato durante la cerimonia ufficiale che si è svolta presso la sede centrale di Roma, alla presenza delle più alte cariche istituzionali italiane: il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, i ministri dell’Istruzione, università e ricerca Marco Bussetti, dell’Economia e finanze Giovanni Tria, il presidente dell’Accademia nazionale dei Lincei Giorgio Parisi e altri.

Il video ripercorre la storia del Cnr, dal primo presidente Vito Volterra, animato dalla “curiosità di guardare lontano, nelle vetrine degli altri”, a Guglielmo Marconi, che, con la telegrafia senza fili, gettò le basi dell’Internet di oggi e del futuro (proprio dal Cnr partì il primo collegamento italiano in Rete), fino a Gustavo Colonnetti, che, come costituente, introdusse l’articolo 9 della nostra Carta.

Principio fondante del Consiglio nazionale delle ricerche è la ricerca multidisciplinare, che ha consentito all’Ente di dar vita ad avventure trasversali come quelle della genetica, del laser, del calcolo elettronico, delle neuroscienze o campi fortemente interdisciplinari come quello, attualissimo, dei cambiamenti climatici.

La scienza è un valore per il benessere della comunità. Partendo da questo principio, il Cnr affronta ogni giorno le sfide globali: dalla salute dell’uomo a quella del pianeta, svolgendo ricerca di base con applicazioni nella vita quotidiana. Valorizza e tutela il patrimonio culturale, promuove la ricerca scientifica, conduce attività di formazione. Perché puntare sui giovani e sulla ricerca non è una spesa, ma un investimento per il futuro.

Video prodotto a cura di Cnr web Tv. Si ringraziano: Presidenza Cnr, Dipartimento di scienze bio-agroalimentari (Cnr-Disba), Dipartimento scienze umane e sociali, patrimonio culturale (Cnr-Dsu), Direzione centrale supporto alla rete scientifica e alle infrastrutture (Cnr-Dcsrsi), Humans Artis, Istituto Luce, Istituto per le applicazioni del calcolo ‘M. Picone’ (Cnr-Iac), Istituto per i beni archeologici e monumentali (Cnr-Ibam), Istituto di calcolo e reti ad alte prestazioni (Cnr-Icar), Istituto di fotonica e nanotecnologie (Cnr-Ifn), Istituto di informatica e telematica (Cnr-Iit) , Istituto di ingegneria del mare (Cnr-Inm), Istituto di linguistica computazionale ‘A.Zampolli’ (Cnr-Ilc), Istituto per la microelettronica e microsistemi (Cnr-Imm), Istituto nanoscienze (Cnr-Nano), Istituto nazionale di ottica (Cnr-Ino), Istituto di ricerche sulla combustione (Cnr-Irc), Istituto super conduttori, materiali innovativi e dispositivi (Cnr-Spin), Istituto per le tecnologie applicate ai beni culturali (Cnr-Itabc), Quantum Flagship.

Leave a Reply

  • (will not be published)