heritage

dic 2013


Si è svolta a  Marsiglia DigitalHeritage Expo 2013, la più vasta e spettacolare mostra mai organizzata sulle applicazioni digitali per il Patrimonio.  L’evento è stato organizzato dal CNRS francese (laboratorio Map) e dal CNR italiano (Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali), nell’ambito del progetto d’eccellenza europeo V-MUST.

Articolata in numerose sezioni, dalle applicazioni professionali ai musei virtuali, dai giochi educativi alla multi vision, la mostra ha avuto un grande successo di pubblico. “Ci auguriamo che anche in Italia questo tipo di approccio aiuti a superare la frattura antica e anacronistica fra le scienze umane e quelle tecnologiche – sottolinea Sofia Pescarin, dell’Istituto per le Tecnologie applicate ai Beni Culturali del CNR, coordinatrice di V-MUST – poiché da anni in questo settore le migliori menti informatiche lavorano accanto ad archeologi e storici per realizzare applicazioni finalizzate al più alto livello di coinvolgimento emotivo e basate sul rigoroso rispetto dei dati documentali”.

Leave a Reply

  • (will not be published)