brevetti_italiani

mag 2019

Tracciabilità genetica degli alimenti, innovative membrane per la purificazione dell’acqua, sistemi per la robotica che migliorano il rapporto macchina uomo. Sono solo alcune delle oltre 170 innovazioni esposte al Museo della scienza e della tecnologia a Milano per InnovAgorà, evento promosso dal Miur e organizzato dal Cnr che mette al centro la ricerca pubblica, perché le idee e i brevetti diventino prodotti. Nel secondo giorno della manifestazione, Askanews ha intervistato alcuni dei ricercatori del Cnr presenti, in particolare: Diego Breviario (Cnr-Ibba) che con il suo team ha messo a punto un metodo per la certificazione degli alimenti e i prodotto dell’agro industria basato sulla ‘prova genetica del dna’; Alessio Prini (Cnr-Stima), che ha presentato un giunto rotativo a rigidezza regolabile
per applicazioni nel campo della robotica collaborativa e dell’interazione uomo-robot; e ancora, Alberto Figoli (direttore Cnr-Itm), su una innovativa membrana per il trattamento delle acque reflue e la produzione di acqua pura, già sperimentata efficacemente in Africa con il progetto ‘Vicinacqua’.

Leave a Reply

  • (will not be published)