Immagine

mar 2014

Il Dipartimento scienze umane e sociali, patrimonio culturale (Dsu) comprende circa il 10% dell’intero personale del Cnr, con oltre 1.000 addetti e 20 Istituti. La sua missione copre i settori delle scienze umane e sociali e consiste nella ricerca di base e applicata, nella formazione dottorale e post-dottorale e nel trasferimento di conoscenze. Dialogando con le scienze fisiche e naturali, il Dipartimento promuove una visione unitaria del sapere.

Gli Istituti oggi coordinati dal Dsu hanno iniziato la loro attività 50 anni fa, intervenendo in contingenze particolari, come la riparazione dei danni al patrimonio di Firenze dopo l’alluvione del 1966, e conseguendo importanti successi come la costruzione delle prime biblioteche digitali in Europa, che raccolgono le opere complete di san Tommaso d’Aquino e poi di filosofi del ‘500 e del ‘600, tra i quali Cartesio e Spinoza. Oggi opera anche su tematiche di estrema attualità, come le migrazioni, nell’ambito delle quattro aree principali alle quali afferiscono i suoi istituti: studi culturali, giurisprudenza, scienze sociali, ricerca cognitiva e linguistica.

Il video fa parte della serie di documentari sulla storia del Cnr realizzata in collaborazione con Rai Educational

Leave a Reply

  • (will not be published)