Immagine

ott 2018

Le piante rappresentano la base dell’alimentazione umana e animale e sono fondamentali per la vita nel pianeta, fornendo una serie di altri servizi ecosistemici, dall’assorbimento della CO2 atmosferica alla produzione di energia rinnovabile.

Il plant phenotyping, lo studio del fenotipo delle piante, analizza la perfomance della pianta, nelle diverse situazioni climatiche e ambientali, e in risposta a stress biotici, ricorrendo all’uso di piattaforme e infrastrutture (videocamere e droni, satelliti per telerilevamento, o infrastrutture per l’analisi dell’immagine),  utilizzando tecnologie non invasive e in grado di raccogliere una grande quantità di dati (big data). I dati raccolti sono utilizzati anche per il plant modelling, che offre una rappresentazione virtuale delle prestazioni della pianta nelle varie condizioni di crescita.

Il progetto Emphasis (European Infrastructure for multi-scale plant phenotyping for food security in a changing climate), inserito nella Roadmap Esfri 2016 e che vede il coinvolgimento del Cnr, mira a sviluppare un’infrastruttura integrata di plant phenotyping in grado di garantire l’accesso a tutti gli users (scienziati, agricoltori e breeders, sviluppatori di tecnologia), per selezionare rapidamente e con precisioni le migliori piante e i migliori genotipi negli attuali e futuri scenari climatici, fornendo nuove opportunità e soluzioni per far fronte alle poderose sfide dell’agricoltura di questo millennio.

Leave a Reply

  • (will not be published)