amato

nov 2013


Appassionato di Hi-fi vintage, si laurea a Pisa in Informatica ed oggi lavora al Cnr presso l’Istituto di scienza e tecnologia dell’informazione.
New e old media sono, per il ricercatore, due grandi interessi che coltiva al lavoro e nel tempo libero.
A casa ha rimesso in funzione un vecchio giradischi trovato in cantina, al lavoro si occupa dello sviluppo di tecniche per la ricerca di documenti visuali: “io ritrovo l’immagine di una barca perché dentro c’è l’immagine di una barca e non perché qualcuno ha scritto barca“.

E’ impegnato nel progetto Eagle, un progetto finanziato dalla Commissione Europea allo scopo di contribuire alla creazione della Biblioteca Digitale Europeana, un interessante lavoro di gruppo nato da diverse collaborazioni: “L’attività di ricerca non viene effettuata chiudendosi in una stanza da soli, si riesce a fare della buona attività di ricerca quando si riesce a costruire un team di persone che lavorano bene insieme”

Leave a Reply

  • (will not be published)