leonardo

apr 2018

Rai 3 – Tg Leonardo -  L’allarme è lanciato: il cambiamento climatico nelle regioni artiche è ormai evidente. Scienziati di tutto il mondo operano nei laboratori, al Polo Nord, immagazzinando dati ma anche offrendo soluzioni. Il Consiglio nazionale delle ricerche, nella sua base Dirigibile Italia, alle isole Svalbard, studia il permafrost scaricato in mare dai fiumi artici. “I nostri ricercatori investigano l’atmosfera, sia con una torre che misura la temperatura e altri parametri, sia ancorando strumenti a palloni aerostatici, ma investigano anche nel profondo del fiordo, dove si possono misurare valori quali la temperatura, la salinità e il particolato”, ha dichiarato il presidente del Cnr Massimo Inguscio che, durante la sua visita in Norvegia svoltasi dal 22 al 28 aprile, ha visitato la stazione Dirigibile Italia nelle Isole Svalbard, la base scientifica gestita dall’Ente che permette all’Italia di fornire un importante contributo agli studi sull’Artico.

Leave a Reply

  • (will not be published)