bracciano26072017

lug 2017

Bracciano smart lake – Intervista a Davide Rossi dell’Istituto di ricerca sulle acque del Cnr. Il ricercatore, in riferimento a uno studio multidisciplinare, a cui ha partecipato, sulla vita del lago, ci spiega nel dettaglio la soglia limite di controllo che tiene conto dell’abbassamento dell’acqua. La soglia di emergenza non può essere superata: in caso contrario il ‘rene’ del lago si ammala irrimediabilmente e ci sono seri rischi di autodepurazione.

Leave a Reply

  • (will not be published)