Immagine

nov 2016

Si è tenuta al Cnr la presentazione del libro Il Vantaggio dell’Attaccante, edito dalla casa editrice Donzelli. In sala oltre agli autori Lucio Bianco e Paolo D’Anselmi, erano presenti Claudio De Vincenti Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, la senatrice Rosa Maria De Giorgi membro della VII commissione del Senato (istruzione pubblica e beni culturali), il professor Massimo Inguscio Presidente del CNR e il professor Francesco Merloni membro del Consiglio dell’Autorita’ Nazionale Anticorruzione oltre al moderatore d’eccezione Piero Angela, massimo divulgatore scientifico italiano.

Il dibattito che è scaturito dai vari interventi è stata l’occasione per fare il punto sulle possibilità di rilancio del nostro paese in un contesto fortemente connotato dalla competizione internazionale dovuta alla globalizzazione. Studiare i paesi dalle economie più virtuose, cercando di applicare anche da noi le formule che hanno consentito agli stessi di competere con successo nell’economia globale è stato uno dei leit motiv dei lavori.  Sicuramente la capacità di affermarsi delle nostre aziende dovrà fondarsi su innovazione e qualità, caratteristiche che per affermarsi hanno il bisogno del massimo supporto del settore della ricerca. Per fare questo emerge l’indispensabile ruolo che devono avere le nostre università e i nostri centri studi d’eccellenza, troppo trascurati negli ultimi anni. Solo rilanciando e valorizzando con investimenti adeguati la comunità scientifica nazionale, l’Italia può di nuovo imporsi come paese guida a livello globale.

 

Leave a Reply

  • (will not be published)