istec

lug 2017

Il 7 luglio 2017 si è tenuto a Faenza, nella sede dell’Istituto di scienza e tecnologia dei materiali ceramici del Consiglio nazionale delle ricerche (Istec-Cnr), il convegno ‘Le nuove frontiere dei materiali ceramici. L’innovazione viaggia attraverso la tradizione. Una ispirazione naturale per una rivoluzione culturale’

Nel corso dell’evento, coordinato dalla direttrice dell’Istituto Anna Tampieri e a cui hanno partecipato, tra gli altri, il Presidente del Cnr, il Prof. Massimo Inguscio e il Direttore del Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali Maurizio Peruzzini, i ricercatori dell’Istec hanno illustrato le principali attività e i progetti di ricerca dell’istituto.

Al convegno sono intervenuti inoltre molti esponenti del mondo dell’impresa e delle start up, rappresentanti delle istituzioni e delle forze armate, con cui l’Istec collabora nella progettazione e realizzazione di applicazioni scientifiche e tecnologiche: Sofi Bin-Salamon Direttore Divisione AFOSR (USA), Giulio M Busulini, Attachè Scientifico presso l’Ambasciata Italiana negli Stati Uniti, Maurilio Marcacci Head of Center for knee reconstruction Humanitas, Lang Tran Director of Quantitative Toxicology IOM di Londra, Giuseppe Mosele della Banca Centrale Europea, C.V.Giulio Cappelletti Capo 2° Ufficio Ministero della Difesa, Laura Calzà Presidente Cluster Salute della regione Emilia-Romagna e amministratori delegati di numerose imprese del territorio e del Nord-Italia.

Nel corso della giornata sono stati inaugurati, alla presenza del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio per le Politiche Europee, on. Sandro Gozi, e del sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi l’apparecchiatura speciale per materiali UHTC Gero Carbolite (ceramici ultra refrattari) e il laboratorio di nanotecnologie ceramiche. Tra le autorità presenti anche il Senatore Stefano Collina, Morena Diazzi Direttore Generale Economia della Conoscenza e dell’Impresa della Regione Emilia-Romagna, Tomaso Tarozzi Vicepresidente Confindustria Romagna e Franco Servadei Presidente della Federazione Mondiale di Neurochirurgia.

Alla fine dei lavori il presidente Inguscio ha premiato le terze classi del Liceo scientifico Torricelli di Faenza, per le attività svolte nel quadro dell’alternanza scuola-lavoro ‘Giovani innovatori e le tecnologie ceramiche’.

Leave a Reply

  • (will not be published)