Schermata 2019-07-11 alle 18.19.42

lug 2019

Gli accordi che il Consiglio nazionale delle ricerche ha stipulato con la Secretaría de Educación Superior, Ciencia, Tecnología e Innovación (Senescyt) ecuadoriana da un lato e i memoranda con dieci Università dell’Ecuador dall’altro, intensificano gli scambi scientifici tra i due Paesi. L’incontro, svoltosi presso l’aula Marconi del Cnr,  è stato presieduto dal ministro degli Affari esteri e mobilità umana, Ambasciatore José Valencia, dal presidente del Cnr Massimo Inguscio e dall’Ambasciatore dell’Ecuador in Italia Nelson Robelly.

In conseguenza di tali intese, avranno luogo scambi di docenti e ricercatori, saranno erogate borse di studio e si avvieranno progetti di ricerca congiunti. Le aree tematiche coinvolte spaziano dall’ambiente ai cambiamenti climatici, dalle bioscienze alla sicurezza alimentare, passando per le tecnologie dell’informazione e l’energia.

Le sottoscrizioni riprendono e rafforzano una collaborazione scientifica iniziata negli anni ’70, quando il Cnr di Bologna condusse studi nell’arcipelago delle Galápagos , riguardanti in particolare la geologia, la donazione del benthos delle coste rocciose e la biodiversità.

Leave a Reply

  • (will not be published)