Jansen_2_ART

giu 2014

“Sono un ricercatore del Cnr, abito in Calabria da 12 anni, sono nato in Olanda, nella città del vetro, una zona dove coltivano molte rose. Sarà per questo che ho un amore particolare per le piante e la natura”. John Jansen rappresenta il classico ricercatore che fugge all’estero, anche se in questo caso è successo il contrario! Il ricercatore lavora all’Istituto per la Tecnologia delle Membrane di Rende, a Cosenza e si occupa dello studio di membrane polimeriche, filtri molto efficienti in grado separare anche miscele di gas. Studi che hanno ricadute concrete. “Una delle possibili applicazioni è la rimozione della CO2 da gas di combustione, ad esempio da impianti per la produzione di energia elettrica”, spiega Jansen.

“In Calabria mi trovo particolarmente bene, perché adoro la natura in tutte le sue forme: mare e montagna sono a due passi da casa, sono socio del Club alpino e vado spesso a camminare d’estate sul Pollino e a sciare d’inverno, nel parco della Sila.  E poi c’è la cucina, il cibo… all’inizio non mangiavo tante cose, ma ora, come si dice qui, sono diventato una buona forchetta!”

 

 

Leave a Reply

  • (will not be published)