notte scienza

ott 2017

Far conoscere la scienza divertendosi: questo l’obiettivo della serie di eventi, laboratori, visite guidate ed esperimenti organizzati nello spazio Artov in occasione della Notte della Scienza.

A partire dal pomeriggio gli Istituti di ricerca localizzati nell’Area hanno aperto le porte dei propri laboratori al pubblico, coinvolgendolo in varie attività scientifiche. Tanti i ragazzi di età scolare che hanno affollato gli stand, trasformandosi per un giorno in piccoli ricercatori.

Illumina(mi); la Discoteca delle molecole; 007 Quantum: questi solo alcuni dei laboratori proposti accanto ad eventi divulgativi come ‘A scuola di terremoti’ con gli interventi del geologo Mario Tozzi e del neurologo Rosario Sorrentino, o ‘Star Trek, Scienza ultima frontiera’ che, tra incursioni nel cinema e interventi scientifici ha affrontato il tema della distanza sempre più sottile tra scienza e fantascienza.

 

Leave a Reply

  • (will not be published)