lidar

ago 2013

Il Lidar (Light Detection and Ranging) è uno strumento che si basa sull’invio in atmosfera di brevissimi impulsi di luce e sulla registrazione del segnale luminoso che da essa ritorna.
Il principio di funzionamento è quello del radar ma, al posto delle onde radio, si impiegano onde luminose: in questo modo è possibile misurare le grandezze d’interesse lungo tutto il percorso del fascio di luce, che può essere anche molto ampio e raggiungere quote elevate.
Il lidar, nelle varie versioni in cui è realizzato, può fornire misure di concentrazioni di aerosol o di gas (vapor d’acqua, ozono, Co2…), di temperatura e densità dell’aria, di velocità del vento, della quota delle nubi, della struttura dei cirri e di altre grandezze a queste legate. La versatilità di questo strumento trova applicazioni in svariati campi: dalla meteorologia alla climatologia, dal controllo della qualità ambientale alla sicurezza del traffico aereo.

Leave a Reply

  • (will not be published)