Immagine

gen 2015

In occasione del Semestre italiano di presidenza, al Cnr si svolgerà un convegno organizzato dall’Istituto di studi sui sistemi regionali federali e sulle autonomie ”Massimo Severo Giannini” per fare il punto sulle innovazioni al quadro normativo europeo e misurarne gli effetti sull’ordinamento nazionale, anche al fine di verificare l’efficacia degli interventi di adeguamento del diritto interno e di misurare l’incidenza dei nuovi vincoli europei nella definizione delle politiche nazionali.
Il processo di unificazione europea risponde ad una originaria domanda di unione politica dell’Europa. Il disegno unitario è stato enfatizzato come strumento per garantire la pace e per mantenere un elevato livello di sviluppo economico e sociale anche in un mondo globalizzato, dove i singoli Stati rischiano di perdere la propria identità e la stessa sovranità. Ma l’obiettivo è parso troppo ambizioso, e si è proceduto pertanto per vie traverse, unificando in prima battuta il mercato europeo e poi la moneta.
Con l’esplosione della crisi negli Stati Uniti e la sua rapida trasmissione da questa parte dell’oceano, la governance dell’economia europea ha cominciato a mostrare le sue pecche.

Leave a Reply

  • (will not be published)