Immagine 3

mar 2016

La riunione al Maeci, presso la Farnesina, dei 25 addetti scientifici dislocati presso le Sedi diplomatiche italiane è stata occasione per confrontarsi direttamente con le associazioni dei ricercatori italiani all’estero.

Quella dell’Addetto Scientifico è un’attività molto variegata e che richiede un costante contatto con le altre strutture del sistema Italia all’estero, quali ambasciate, Istituti di cultura, uffici Ice e commerciali e le scuole italiane.

“Sto facendo un grande lavoro di  scouting a livello messicano, anche per individuare quali possono essere i temi più interessanti di cooperazione bilaterale”,dichiara la prima addetta scientifica di Città del Messico, Emilia Giorgetti.

Leave a Reply

  • (will not be published)