gpm

nov 2013

Si è svolto nella sala conferenze del Cnr il meeting internazionale organizzato dall’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima (Isac) per discutere dell’imminente missione spaziale GPM (Global Precipitation Measurement). Tra pochi mesi, infatti, verrà lanciato dalla NASA un satellite internazionale per fotografare e filmare le grandi precipitazioni.

Pioggia, grandine o neve possono essere misurate anche dallo Spazio grazie ai satelliti meteo-ambientali.

Al progetto GPM partecipa anche l’Isac-Cnr e il lancio del satellite è previsto per il prossimo febbraio.

Leave a Reply

  • (will not be published)