villalivia

apr 2014

Addio a mouse, joystick, tastiere e consolle. Per entrare nel ‘cyberspazio’ basta fare qualche passo e muovere una mano o un braccio. Presentata l’installazione del progetto ‘Villa di Livia reloaded’, che rinnova il ‘Museo virtuale della via Flaminia antica’ realizzato nel 2008 dall’Istituto per le tecnologie applicate ai beni culturali del Consiglio nazionale delle ricerche in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, Arcus s.p.a., la rete europea V-Must ed E.v.o.c.a. s.r.l., e allestita presso la sede delle Terme di Diocleziano del Museo Nazionale Romano nella Capitale.
La Villa di Livia e Augusto di Prima Porta era una residenza suburbana, in uso dalla metà del I secolo a.C., connessa con l’originaria proprietà della famiglia di Livia Drusilla Claudia, che la consorte portò in dote all’imperatore Augusto.
Intervista di Eva Pietroni del Itabc-Cnr.

 

Leave a Reply

  • (will not be published)