guaragnella

gen 2014

George Bernard Shaw diceva: se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno; ma se tu hai un’idea, ed io ho un’idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee. Sottolinea così Nicoletta Guaragnella, ricercatrice dell’Istituto di biomembrane e bioenergetica del Cnr di Bari, quanto sia importante lo scambio e la condivisione del sapere, e non solo quello scientifico.

Assunta nel 2010, Guaragnella studia i meccanismi di morte cellulare programmata utilizzando il lievito Saccharomyces cerevisiae, organismo unicellulare in cui si verificano processi molto simili agli organismi superiori. Per un’associazione di volontariato, realizza collane e piccoli gioielli di bigiotteria, tutti rigorosamente somiglianti al cuore, la sua forma preferita.

Leave a Reply

  • (will not be published)