Immagine

ott 2019

Il premio Nobel per la Chimica 2019 è stato assegnato a John B. Goodenough, M. Stanley Whittingham e Akira Yoshino “per lo sviluppo delle batterie agli ioni di litio”. Il direttore del Cnr-Dsctm, Maurizio Peruzzini, ai microfoni di RaiNews24 ha dichiarato: “Un premio assolutamente meritato che va a una ricerca che interessa tutta l’umanità”. Il Mise ha investisto recentemente nella cosiddetta ricerca di sistema dove Cnr, Enea e Rse lavorano proprio per sviluppare batterie al litio

Leave a Reply

  • (will not be published)