nobile

giu 2018

In occasione del novantesimo anniversario della tragica spedizione nell’Artico di Umberto Nobile, il Museo della scienza di Milano ha ripercorso la vicenda in una conferenza. La spedizione guidata dall’ingegnere italiano raggiunge il Polo Nord il 24 maggio del 1928 a bordo di un dirigibile da lui stesso progettato. Durante il viaggio di ritorno una perturbazione travolge l’aeronave. Nobile si riesce a salvare insieme con alcuni componenti dell’equipaggio e dopo aver passato più di un mese tra i ghiacci viene recuperato dai soccorsi.

L’anniversario di questa tragedia è stato anche un modo per ricordare il ruolo che il Consiglio nazionale delle ricerche svolge in Artico. Culmine dell’evento è stato il collegamento in diretta dalle isole Svalbard,al circolo polare artico con gli scienziati della base Dirigibile Italia, chiamata così proprio in onore dell’esploratore italiano.

All’iniziativa ha partecipato Massimo Inguscio, Presidente del Cnr,  il rettore dell’Università degli studi di Milano, Gianluca Vago, e Fiorello Galli, direttore del museo della scienza. Il presidente del Cnr ha ricordato come la vicenda di Nobile ha proiettato tutto il mondo della ricerca scientifica verso il futuro.

Leave a Reply

  • (will not be published)