tecnopolo

nov 2018


Telenorba – Tg Norba – È previsto ad aprile 2019 il battesimo del Tecnopolo per la medicina di precisione in Puglia, la fase due di un’operazione che ha già visto la realizzazione dell’infrastruttura al Cnr di Lecce. La nascita di questo nuovo laboratorio sarà possibile grazie a un finanziamento di 28 milioni di euro della Regione Puglia con l’obiettivo di ingaggiare 50 ricercatori da tutto il mondo per affinare la cosiddetta medicina predittiva, un progetto che vedrà coinvolto il Cnr, l’Università di Bari, l’Istituto tumori Giovanni Paolo II e il centro pilota presso l’ospedale ‘Panico’ di Tricase che si occupa di patologie neurodegenerative dell’invecchiamento cerebrale.
Nel nuovo laboratorio si studieranno terapie personalizzate, tecniche per la diagnosi di precisione in grado di anticipare le malattie future di un soggetto e percorsi di immunoterapia. Una nuova frontiera in grado di accorciare la tempistica fra conoscenze scientifiche e applicazioni terapeutiche
Il Tg regionale ha intervistato Massimo Inguscio, presidente del Cnr.

Leave a Reply

  • (will not be published)