Immagine

feb 2016

La sfida che l’Italia è chiamata ad affrontare per fermare il declino che dalla metà degli anni ’90 interessa la nostra economia e che si riverbera dunque sulle condizioni di vita dei cittadini, ha indotto il Gruppo 2003 ad organizzare, presso il CNR, una giornata di studio e di approfondimento che ha visto la presenza di ricercatori, politici e rappresentanti del sistema economico.

Il convegno ‘Il futuro della ricerca in Italia’ ha offerto l’occasione di approfondire lo stato della ricerca nel nostro paese; la ricerca rappresenta infatti un importante motore di sviluppo culturale, tecnologico ed economico fondamentale nella vita di una nazione. Nel corso dei lavori è emersa l’esigenza di dare vita ad un organismo dedicato alla ricerca scientifica nazionale all’interno della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il posizionamento di tale agenzia, alle dirette dipendenze dell’organismo che funge da collettore tra i ministeri del nostro paese, definisce da se’ quanto sia urgente lo studio di strumenti atti a ridare competitività all’Italia e fermare così l’emorragia di posti di lavori ed il depauperamento della popolazione.

Tra gli interventi, quello di Luigi Nicolais, Presidente del CNR, Claudio De Vincenti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Silvio Garattini, presidente dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri.

 

Leave a Reply

  • (will not be published)