IMM

lug 2014

La nuova puntata di Talk scienza è dedicata, questa volta, alla ricerca e al trasferimento delle idee e della conoscenza nel campo tecnologico. Oggi più che mai è necessario che mondo scientifico e imprese parlino e si confrontino in un linguaggio comune a vantaggio dell’economia e della società. Ospite di Mario Tozzi è Corrado Spinella, direttore dell’Imm, Istituto per la microelettronica e microsistemi del Cnr (ndr: nel frattempo Corrado Spinella è diventato direttore del Dipartimento di scienze fisiche e tecnologie della materia).
Le attività di ricerca dell’Imm-Cnr, struttura composta da circa 200 ricercatori, 70 dei quali a Catania con sede nei locali della STMicroelectronics e dell’università, sono focalizzate essenzialmente sullo sviluppo di materiali innovativi, lo studio e controllo, anche a livello atomico, delle loro proprietà chimico–fisiche, la realizzazione di dispositivi elettronici e fotonici, l’integrazione di questi in micro–sistemi e sensori complessi.
Le linee di ricerca in grado di garantire notevoli masse critiche con competenze di alto livello riguardano, ad esempio, lo sviluppo di dispositivi per la commutazione efficiente della potenza elettrica basati su carburo di silicio o nitruro di gallio, o di dispositivi basati sul grafene , l’elettronica “smart disposable” su plastica e lo sviluppo di sensoristica e microsistemi per applicazioni health–care o per il monitoraggio della qualità dell’aria o, ancora, per la purificazione dell’acqua.

 

 

Leave a Reply

  • (will not be published)