donne e scienza

dic 2017

A che punto siamo con le pari opportunità nella scienza? Il convegno ‘Questioni di genere: le parole della scienza’, organizzato dall’Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Cnr (Irpps-Cnr), affronta il tema attraverso due  tematiche principali: le pari opportunità e gli stereotipi nella scienza, le esperienze dei recenti Progetti europei in tema di donne e scienza. “L’iniziativa vuole affrontare i motivi che sono alla base della scarsa presenza di ragazze in alcuni percorsi scientifici e fare il punto sui cambiamenti strutturali delle istituzioni
scientifiche anche in termini di prospettive di carriera per le donne scienziate”, dice Cristina Mangia, ricercatrice Isac-Cnr.
Nel corso dell’evento sono stati proiettati alcuni video realizzati da studenti delle scuole secondarie superiori nell’ambito del Progetto Europeo Genera. “Il progetto Genera, che vede impegnati Cnr, Ingv e altre istituzioni di ricerca europee, è dedicato proprio alla disparità di genere e alla possibilità, per gli enti e le università, di sviluppare dei piani di azione positive, i gender equality plan, per favorire accesso e carriera delle donne nella scienza”, spiega Sveva Avveduto, dell’Irpps-Cnr. “Altro obiettivo di Genera è quello di contribuire a superare la sottorappresentazione delle donne nella ricerca sulla fisica, creando legami con le scuole e proponendo programmi adeguati per incentivare lo studio delle discipline scientifiche”.

Leave a Reply

  • (will not be published)