Fabiani e Inguscio

lug 2017

Pronto il bando a sostegno delle infrastrutture della ricerca e trasferimento tecnologico della Regione Lazio. Il bando mette a disposizione 10 milioni di euro: il contributo massimo potrà essere di tre milioni e al 50 per cento delle spese ammissibili. Esistono poi alcune condizioni di maggior favore per organismi di ricerca pubblica, per i quali il finanziamento può giungere al 100 per cento.

A presentare il bando è stato l’Assessore allo Sviluppo economico e alle attività produttive Guido Fabiani, presso l’aula Convegni del Consiglio nazionale delle ricerche a Roma. L’assessore ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra mondo della ricerca e dell’impresa. Ha aperto i lavori il presidente del Cnr Massimo Inguscio che ha spiegato come il Consiglio nazionale delle ricerche abbia sviluppato un’importante interazione con la regione Lazio che consente di attuare efficaci strategie. “La mia felicità – ha dichiarato Inguscio – deriva dal fatto che con la Regione Lazio, così come con le altre regioni virtuose, si è sviluppata da anni una sinergia che ci permette di fare strategie, sviluppare progetti, attrarre investimenti locali ed europei”.

Tra i relatori anche il direttore regionale per lo sviluppo economico e le attività produttive Rosanna Bellotti. La presentazione delle domande per il bando partirà dal 7 settembre 2017, con scadenza il 12 dicembre. Gli uffici regionali sono a disposizione per fornire informazioni.

Leave a Reply

  • (will not be published)