ordigni_mare

gen 2018


Sky tg 24 – Un mare da salvare: i rischi per la salute dello smaltimento di ordigni smaltiti illegalmente nei fondali marini di tutto il mondo fino a metà anni ’ 70. Gli ordigni inesplosi si possono trovare in diverse profondità. Intervista a Sandro Carniel, oceonografo, primo ricercatore Ismar-Cnr di Venezia in collegamento da Honolulu, dove è impegnato in un progetto del Cnr. Il ricercatore ci spiega come ogni caso di ritrovamento deve essere analizzato ‘attraverso prelievi di contenuti di sedimenti, per vedere se le sostanze tossiche degli esplosivi sono penetrate nei sedimenti e se hanno coinvolto le forme marine’.

Leave a Reply

  • (will not be published)