Immagine

giu 2014

Il Geospatial World Forum 2014 si e’ tenuto a Ginevra, in Svizzera, i relatori hanno dibattuto sul tema “GeoSmart Planet: Resources Infrastructure & You!”. Come negli eventi passati, durante la cena di gala sono stati assegnati i prestigiosi “Geospatial World Innovation Award”. Per la categoria “Technology Innovation in Interoperability” il premio e’ stato assegnato dalla giuria internazionale all’Istituto sull’Inquinamento Atmosferico del CNR per la progettazione e lo sviluppo del “Global Earth Observation System of Systems (GEOSS) Brokering Framework”.
Il premio e’ stato ritirato dal dott. Stefano Nativi, ricercatore IIA-CNR, che ha coordinato la ricerca svolta dalla UOS di Firenze dell’Istituto. “Grazie all’approccio ed alla tecnologia di Brokering sviluppati dall’IIA-CNR, GEO (Group on Earth Observation) ha realizzato un Sistema di Sistemi che raccoglie dati e informazioni sui Cambiamenti Globali e supporta i decisori per uno sviluppo più sostenibile”.

Leave a Reply

  • (will not be published)