Immagine

dic 2014

Gli auguri di buone feste dalla Piramide dell’Everest, l’osservatorio-laboratorio posto a 5.050 metri di quota alle pendici della montagna più alta del mondo. La Piramide è gestita dall’Associazione italiana EvK2Cnr, la cui missione è quella di fornire un supporto scientifico specializzato ai processi di sviluppo sostenibile in aree remote di alta quota, per garantire la tutela dell’ambiente e la qualità della vita degli abitanti.

Il laboratorio, situato nella valle del Kunbu ai piedi del Monte Everest, misura 13,22 m alla base e 8,40 m in altezza ed è in grado di ospitare circa 30 persone. L’edificio è dotato di un sistema di generazione elettrica che include una unità idraulica, pannelli fotovoltaici ed un generatore eolico, e di un sistema di smaltimento di rifiuti in grado di minimizzare l’impatto ambientale.  Il Laboratorio è inoltre dotato di una stazione automatica che registra in continuo i dati di temperatura, umidità, pressione, radiazione solare, forza e direzione del vento e attività sismiche.
Attualmente, ogni ricerca che richiede la conduzione in alta quota o in condizioni estreme o in aree remote può essere condotta presso la ‘Piramide’  o nelle sue vicinanze.  In oltre 25 anni di attività, sono state 600 le missioni scientifiche e più di 300 i ricercatori che hanno svolto i loro studi presso la Piramide.

Leave a Reply

  • (will not be published)