Immagine

dic 2013

Mario Tozzi intervista Roberto Sparapani – Dipartimento scienze del sistema terra e tecnologie per l’ambiente del Cnr – al Polo Nord presso l’Admundsen-Nobile Climate change tower (Cct), torre utilizzata per studiare i cambiamenti climatici e l’atmosfera, importante progetto finanziato dal Cnr.
La torre è operativa tutto l’anno e misura anche le minime variazione chimico-fisiche dell’atmosfera.
Obiettivo finale quello di creare una piattaforma scientifica in grado di integrarsi con le attività internazionali condotte da altri gruppi di ricerca  e di ottenere un completo set di dati utili per determinare tutti i componenti del bilancio di energia alla superficie, le loro variazioni temporali e il ruolo svolto dai diversi processi che coinvolgono aria, terra e mare nelle diverse stagioni dell’anno.
La posizione ideale (limite settentrionale del West Spitsbergen Current) e la grande cooperazione internazionale, fanno di Ny -Ãlesund il luogo riferimento ideale per costruire una rete di monitoraggio nella regione artica.

Leave a Reply

  • (will not be published)