Immagine

feb 2014

Nell’ambito del programma Geoss (Global earth observation system of systems), dedicato al monitoraggio ambientale e parte importante di Horizon 2020, l’Italia è fortemente impegnata da anni nel Group on Earth Observations (Geo), che sotto l’egida del Ministero dell’ambiente, vede la partecipazione di molte università ed enti italiani, tra cui Cnr, Ispra, Asi.

“In Geo Italy, il Cnr svolge un ruolo molto rilevante, sia per le competenze messe in campo, che per la rilevanza delle attività da esso coordinate, le quali spaziano dallo sviluppo di sistemi osservativi a scala globale alla realizzazione di sistemi interoperabili progettati per garantire la condivisione di dati ambientali; questi ultimi, basati su una tecnologia di brocheraggio interamente sviluppata dai ricercatori dell’Istituto sull’inquinamento atmosferico del Cnr (Iia-Cnr), consente a sistemi sviluppati con protocolli e linguaggi diversi di dialogare tra loro e rendere disponibile una enorme quantità di dati e informazioni (Big Data) al grande pubblico” afferma Nicola Pirrone, direttore Iia-Cnr.

Nell’ambito di Geo il Cnr, e in particolare alcuni istituti del Dipartimento di scienze del sistema terra e tecnologie per l’ambiente, svolge un ruolo chiave sia per il coordinamento di alcune task come ‘Ecosystems’ (Isac-Cnr) e  ‘Tracking pollutants’ (Iia), sia per la partecipazione ai vari board per la definizione delle strategie della Commissione europea a supporto di Geoss nell’ambito di Horizon 2020. “In questo contesto, il Centro nazionale di riferimento sul mercurio (www.cnrmerc.org) risultato di un protocollo di intesa tra Cnr e Ministero dell’ambiente, svolge un ruolo chiave nel trasferimento di dati e conoscenze ai decisori politici, in primis a Unep (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente), ma anche al grande pubblico, per lo sviluppo di strategie a scala globale di osservazione dell’inquinamento da mercurio e di abbattimento delle emissioni in atmosfera per la riduzione del rischio per le popolazioni”, conclude Pirrone.   

Leave a Reply

  • (will not be published)