anselmo

set 2020

Il Cnr risponde – Luciano Anselmo dell’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione “Alessandro Faedo” (Cnr-Isti), spiega il fenomeno del rientro in atmosfera degli oggetti spaziali. “Una volta o due all’anno può accadere che degli oggetti più massicci rientrino con una massa superiore alle 5 tonnellate e presentino quindi un rischio dieci volte più grande. Cioè con una probabilità di produrre una vittima su mille in giro per il mondo”. Sempre più attenzione a questo problema dovrà essere dedicata in futuro per poter garantire la sicurezza di tutti.

“Il Cnr risponde” è lo spazio di informazione dedicato alle principali questioni di attualità. Gli esperti dell’Ente mettono a disposizione del pubblico la propria conoscenza con pillole video di due minuti e un linguaggio semplice e diretto.

Leave a Reply

  • (will not be published)