tavolo

dic 2013

Nel corso dell’evento “Il tavolo che non c’è”, alcuni importanti esperti del settore sanitario hanno tracciato criteri condivisi per valutare e orientare l’innovazione tra aree diverse della medicina. All’incontro ha partecipato il direttore del Dipartimento di scienze biomediche del Cnr, Tullio Pozzan.
L’oncologia rappresenta storicamente il settore che per primo ha affrontato il problema dell’escalation del costo della terapia farmacologica.
Per affrontare le impressionanti sfide che ci attendono nella medicina di domani, l’innovazione dovrà comprendere approcci diagnostico-terapeutici trasversali, quale quello della Telemedicina. Con la “Sanità elettronica” si potrebbero risparmiare, ogni anno, diversi miliardi di euro.
Il convegno si è svolto sotto il patrocinio del Consiglio nazionale delle ricerche.

Leave a Reply

  • (will not be published)