Mar 2015

Si è svolta a Roma, presso la sede centrale del Cnr, la Conferenza internazionale “Science: Europe, Democracy and Peace”, organizzata, oltre che dal Cnr, dal Comitato per lo sviluppo della Cultura Scientifica e Tecnologica del Miur, dall’Accademia Nazionale dei Lincei con la collaborazione di Infn, Inaf, Asi e Indire.

Un secolo dopo la pubblicazione del “Manifesto degli Europei” di Albert Einstein e Georg Friedrich Nicolai, è stato lanciato dai partecipanti un messaggio per superare la frammentazione nella ricerca tra i 28 Paesi membri dell’Ue e per realizzare la cosiddetta “European Research Area” su strumenti e metodi comuni.

Nel corso dei lavori, sono stati discussi e presentati da autorevoli esponenti della comunità scientifica internazionale e rappresentanti della Comunità europea alcuni dei temi chiave per una politica scientifica comunitaria, perché la scienza sia uno strumento privilegiato per lo sviluppo della democrazia e della pace.

Durante la Conferenza, svoltasi il 20 marzo, è stato possibile seguire l’eclissi solare in diretta streaming dalla base “Dirigibile Italia”, nelle isole Svalbard.

Leave a Reply

  • (will not be published)